Categoria: Pagelle

Ya Know Death 2020 – Le pagelle

Ritorna lo Ya Know Death, con una nuova edizione piena di interpreti illustri. Tanti big della scena, per una gara che – come al solito – si preannuncia sanguinosa. Scopriamo subito come sono andati i freestyler e com’è stato il contest nel complesso.

Carpe Riem vol. IX – Le pagelle

Ritorna uno degli eventi più emozionanti per gli amanti del freestyle. Il Carpe Riem, grazie anche al pubblico di Pesaro – uno dei più coinvolgenti d’Italia – trasmette sempre vibrazioni importanti….

Smicdown Finale 2020 – Le pagelle

Lo Smicdown è una delle nuove realtà del freestyle italiano. La finale del contest – allo Spazio Esco di Cassano d’Adda – presenta per la prima volta un roster di altissimo livello. Fin dai nomi delle teste di serie, sembra essere tutto concertato per goderci il confronto diretto fra Vikings e Fea. Commentiamo e valutiamo le gesta dei partecipanti, oltre a un giudizio sull’interezza della battle.

Freestylemania 2019 – Le pagelle

Al Mamamia di Senigallia, negli ultimi anni sede delle finali nazionali del Tecniche Perfette, arriva un contest fra i più innovativi in Italia. Freestylemania è una battle a squadre 3vs3 fra 4 team, che si sfidano attraverso diverse modalità

Ya Know Death 2019 – Le pagelle

Uno degli eventi nella storia della disciplina, che ha fatto nascere rappers, battles e rime indimenticabili. Ritorna potentissimo lo Ya Know The Name, con un’edizione 2019 che richiama tutti i rappers che hanno fatto la storia di quest’evento. Rappers FEA, Vikings Crew e altri si fanno la guerra: valutiamone i risultati.

Mic Scrauso 2019 – Le pagelle

Una sicurezza. Il Mic Scrauso, grazie alla sua situazione street e informale, è uno dei contest più innovativi del freestyle italiano. Probabilmente proprio la situazione così “tranquilla”, permette ai freestylers di rendere al massimo e sfoderare rime e flow potenti. Vediamo com’è andata quest’anno…ecco i voti ai freestylers e alla battle.

Tritolo Battle 2019 – Le pagelle

Un evento attesissimo, uno dei big 3 dell’anno, con quasi tutti i migliori freestylers dello stivale. In più, quest’anno la Tritolo si spostava a Napoli (l’anno scorso era a Nola), rendendo ancora più grande l’evento. Per la prima volta, il capoluogo campano è al centro del mondo del freestyle rap italiano.

Torna in alto