Aczino

Presentazione

Uno dei freestyler più famosi e più vincenti al mondo. Aczino, chiamato spesso Mau (per il nome di battesimo), proviene da La Paz (Messico) ed è considerato da molti il GOAT. Si è recentemente ritirato.

Classe 1991, Mauricio Hernández González si approccia alla cultura hip-hop attraverso graffiti e skate. Nel 2007 partecipa alla sua prima battle ufficiale, chiamandosi inizialmente Asesino Serial. Dal 2009 in poi inizia a conquistare diversi contest. Fa vita da freestyler puro, macinando km (le città sono più distanti in America del Sud) per partecipare ai contest e mietere vittime. Aczino è il primo nella storia a vincere la fase nazionale della Red Bull Batalla de los Gallos al di fuori del suo paese, spostandosi fino in Colombia nel 2012 per ottenere il successo. Fra i suoi titoli maggiori ci sono certamente: la finale internazionale della Batalla de los Gallos (2017 in Messico), la vittoria della Batalla de Maestros Internacional (2015 in Cile), 2 volte la God Level Fest (2015-2016 Cile). Conclude la sua pazzesca carriera con la vittoria contro Chuty nella finale della Internacional Freestyle Master Series (FMS), alla sua prima edizione in formato internazionale. Sceglie di ritirarsi per concentrarsi sulla sua musica e sulla sua famiglia.

Skills

Completo. Aczino eccelle in ogni fondamentale del freestyle, tanto che è difficile narrarne le skills, visto che il messicano è capace di fare tutto. Probabilmente, i suoi colpi più potenti sono presenza scenica e delivery, che rendono qualsiasi sua punchline efficace e devastante. Ma anche flow, metrica, inversion e attacchi diretti sono armi che può utilizzare con tranquillità. Perlomeno l’extrabeat non saprà farlo? E invece sì, è abile anche nel doble tempo (si dice così in spagnolo), pur essendo probabilmente sotto al livello medio rispetto al resto dei freestyler ispanici. Aczino utilizza la strumentale a suo piacimento e, come nella celebre scena di Pulp Fiction, deve solo scegliere se picchiare l’avversario con mazza da baseball, spada samurai o un’altra arma. Minuto o 4/4, a cappella o con la strumentale, a tema o meno, a lui non fa nessuna differenza. Difficile trovare un concentrato di freestyle così variegato in un solo rapper. Ancora più dei titoli, sono proprio le sue abilità eccezionali a renderlo uno dei più forti di sempre.

Paragone italiano

Impossibile non paragonarlo a Ensi, che lo ricorda persino fisicamente. Completezza e attitudine, oltre al ruolo di presunto GOAT. Il parallelismo è semplicissimo oltreché azzecato. Probabilmente Aczino è persino più completo, essendo un freestyler moderno e quindi sperimentando più modi di rappare rispetto a quando Ensi faceva freestyle. Va considerata, ovviamente, la distanza temporale fra il miglior Ensi e il miglior Aczino, per darne una valutazione realistica.

Battle epiche

God Level Fest 2018 – Semifinale – Aczino batte Chuty

FMS Internazionale – Ottavi di Finale – Aczino batte Errecé

CmA

Torna in alto